Marchio Aston Martin
io la penso così ...
Ultimo aggiornamento maggio 2020. Una volta la vedevo come la Ferrari d'Inghilterra. Oggi il ruolo che fu dell'Aston è della Mclaren, che fa auto decisamente più sportive e piacevoli da guidare. L'Aston Martin da un po' di anni è in forte crisi d'identità. Oggi può impensierire solo Lamborghini, se non fa pace con sè stessa con il suo nuovissimo SUV DBX. Il grande DBX è intrigante ma meriterebbe di più sia a livello costruttivo sia meccanico. Quindi attenzione: oggi tutte le Aston sono più da mostrare sul lungo mare che da portare tra le curve e soprattutto mai gettare guanti di sfida perchè c'è certezza assoluta di prendersi delle belle suonate. A domanda su quale oggi sia l'unica davvero interessante la risposta non può che essere: la DBS perché l'unica con cui ancora ci si può sentire James Bond. E poi perchè per lo meno ha un V12 che sulla carta denuncia 725 cavalli e dagli scarichi fa ancora un bel rumore.